Notizia

DIGEST GIUGNO 2021

Il nostro tour mensile nel mondo dell’architettura e del design ci porta in Belgio, dove la costruzione circolare è sulla cresta dell’onda e dove realtà virtuale e intelligenza artificiale hanno un ruolo sempre più importante nell’edilizia. Inoltre, parleremo del prossimo seminario spagnolo Edifica sulle case passive, approfondiremo uno studio italiano sulla vita in un mondo post-cambiamenti climatici e daremo un’occhiata a un nuovo progetto di azienda vinicola, ispirato al processo di fermentazione biologica.

La costruzione circolare è nell’agenda belga

Nel prossimo futuro la costruzione circolare sarà una delle principali sfide per il settore dell’edilizia. In Belgio, il successo del progetto Green Deal Circular Construction mostra l’enorme potenziale della circolarità. Questo Green Deal, un’iniziativa di Flanders Circular, OVAM e della Flemish Construction Organisation, spinge le aziende a sperimentare con la circolarità. L’obiettivo è dare una spinta all’innovazione e creare un settore edilizio più verde e circolare.

Al progetto partecipano oltre 350 società e organizzazioni fiamminghe. Impressionante il numero di progetti: oltre 160 progetti unici, per creare nuove applicazioni e principi su diversi livelli. Leggi di più sul progetto qui (in olandese).

Attualmente rendere la costruzione circolare il metodo di costruzione standard è uno dei principali obiettivi di Deceuninck. Con il progetto Phoenix – una serie di profili per porte e finestre riciclati al 100%, attualmente in fase di lancio nel Benelux – e l’impianto di riciclaggio Deceuninck a Diksmuide, l’azienda condivide le sue forti intenzioni e ambizioni verdi.

Circulair bouwen

Nell’edilizia l’intelligenza artificiale sta diventando realtà (virtuale)

Il Dipartimento federale dell’economia belga ha recentemente lanciato una campagna per rendere le PMI e i lavoratori autonomi più familiari con l’intelligenza artificiale (IA). Nell’ambito di questa campagna, attiva fino a novembre 2021, il Dipartimento federale è alla ricerca delle pratiche migliori per rafforzare il messaggio. Le PMI e i lavoratori autonomi dell’edilizia che usano l’IA o hanno fatto uso della tecnologia sono invitati a condividere le loro esperienze. Scopri di più qui (in olandese).

Deceuninck è determinata a dare l’esempio e sta investendo molto nello sviluppo di un modulo di formazione virtuale per il suo reparto estrusione. Grazie a questo strumento educativo basato sulla realtà virtuale, l’azienda fornisce ai dipendenti una formazione tecnica di base e consente loro di scoprire i processi. Leggi di più su questo programma di formazione con realtà virtuale qui.

AI in de bouw

I produttori spagnoli condividono le loro idee sulle case passive a Edifica 2021

“Edifica” è il nome di un seminario e di un’esposizione sulle case passive e sui prodotti per l’edilizia a basse emissioni, che si terranno nella città spagnola di Pamplona dall’1 al 3 settembre 2021. L’evento nasce dal desiderio del Consorcio PassivHaus di promuovere la costruzione in Spagna di case passive, sostenibili e salutari.

I professionisti e i visitatori si incontreranno nell’area espositiva dei Giardini della Cittadella di Pamplona per condividere idee e contribuire al futuro dell’edilizia a basse emissioni. Saranno presenti molti produttori, tra cui Deceuninck, per rendere noto il loro impegno e condividere alcuni dei loro progetti di case passive più significativi. Leggi di più sull’evento qui (in spagnolo).

Edifica 2021

Adattare le nostre case a un’era post-cambiamento climatico

Il cambiamento climatico sta già influenzando il nostro modo di vivere, e il suo impatto sarà sempre maggiore. Ciò ha suscitato una domanda negli architetti italiani del W-LAB: come vivremo nell’era successiva al cambiamento climatico? Che aspetto avranno le nostre case, in uno scenario caratterizzato da disastri e calamità naturali? Per offrirci una risposta, W-LAB ha progettato case autosufficienti, che permetteranno di vivere in situazioni estreme.

Se in futuro il nostro pianeta sarà soggetto a temperature elevate e disastri naturali, gli esseri umani dovranno trovare un modo per adattarsi a queste nuove condizioni. Saremo costretti a ripensare non solo dove possiamo vivere, ma anche come possiamo sopravvivere con le scarse risorse disponibili. Gli architetti italiani di W-LAB hanno sviluppato una proposta per l’habitat perfetto in questo affascinante futuro post-cambiamento climatico. Scopri di più qui (in italiano).

Klimaatverandering

Azienda vinicola ceca trae ispirazione dal processo di fermentazione del vino

Il famoso studio di architettura ceco CHYBIK + KRISTOF Architects & Urban Designers ha svelato interessanti progetti concettuali per una nuova azienda vinicola, ispirati al processo biologico di fermentazione del vino e dalla sorprendente geometria sinuosa. Il progetto è ancora nella fase embrionale, ma l’azienda vinicola mira a influenzare molto l’architettura contemporanea.

“Volevamo catturare l’essenza della produzione vinicola”, ha dichiarato l’architetto Ondřej Chybík. “Abbiamo fatto fermentare l’uva pressata e osservato l’anidride carbonica che fuoriusciva formando varie forme nella miscela. Abbiamo fotografato questo intruglio e lo abbiamo convertito in forma digitale”.

L’azienda vinicola dovrebbe essere costruita nella Moravia meridionale, la quarta regione più estesa della Repubblica Ceca. Leggi di più qui.