Ma lo sapevi che... ?

Stavolta Deceuninck ti accompagna per le strade del centro storico di Firenze per scovare una strana finestra murata.

Ci troviamo in via de’ Servi e, girando verso via de’ Pucci sull’angolo del Palazzo de’ Pucci, scopriamo una curiosa finestra.

Tale finestra venne fatta murare nel 1560 in seguito ad uno scampato attentato a Cosimo I de’ Medici.

All’epoca pare che tra la famiglia Pucci e quella de’ Medici fossero sorti dei conflitti a causa delle infamie mosse da Pandolfo Pucci nei loro confronti. Così l’estromissione di Pandolfo alla corte de’ Medici lo spinse ad assoldare dei sicari per attentare alla vita di Cosimo. Conoscendo le abitudini di questo, quando si recava presso la Santissima Annunziata per le solite celebrazioni religiose, progettò l’infame gesto. Durante il percorso il corteo granducale soleva passare da via de’ Servi proprio davanti al palazzo Pucci. I i sicari si sarebbero appostati dietro la finestra che dà sull’angolo con via de’ Servi. Tuttavia, i Medici riuscirono a scoprire prima la malevola macchinazione del Pucci e decisero per la sua impiccagione. A completamento della punizione, e forse anche per scaramanzia, fu fatta murare la finestra incriminata per esorcizzare il ricordo dello scampato pericolo.